ITA  EN

   DATA & MEDIA: HANDLE WITH CARE!

Il valore dell’Internet advertising cresce anche nel 2018 e raggiunge i 3 miliardi di euro. In questo scenario, il “dato” rappresenta sempre più un imprescindibile asset aziendale per conoscere al meglio il consumatore e soddisfare le sue esigenze. Le tipologie di dato a disposizione sono molte, con caratteristiche e potenzialità diverse. Come raccogliere quindi le diverse informazioni online? Come tracciare i diversi touchpoint con l’utente? Come avere accesso ai dati per le diverse necessità dei singoli brand? Come è possibile sfruttare al meglio le informazioni per le diverse attività di comunicazione? 

L’importanza assunta dai canali online nei budget di comunicazione dei brand, la loro sempre maggior richiesta di trasparenza e le nuove norme sul trattamento dei dati personali hanno negli ultimi anni influito notevolmente sull’intero comparto. L’adozione di nuove tecnologie (blockchain?) e iniziative potrebbero favorire nei prossimi mesi la gestione del dato e la trasparenza della filiera. 

Il Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2018-19 dell'Osservatorio Internet Media, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano rappresenta un momento di confronto su questi temi e i risultati vengono discussi con autorevoli rappresentanti della filiera di questo settore.

   Accredito stampa e come raggiungere l'evento

   News

Il mercato pubblicitario complessivo in Italia chiude il 2018 a quota 8,2 miliardi di euro, in crescita del 4% rispetto al 2017. L’Internet advertising[1] pesa per il 36% del totale con il tasso di crescita (+11%) più alto di questo mercato. La Tv si conferma ancora come lo zoccolo duro dell’intera pianificazione pubblicitaria nel nostro Paese (+1%, per una quota pari al 47% del mercato). Cresce anche la Radio (+5%, pari al 5% del mercato), mentre decresce ancora il settore della Stampa (-6%, pa

Daniele Gatti e Alessandra Fulgoni per Osservatori Politecnico di Milano

  Agenda

  • Quanto vale il mercato dell'Internet advertising in Italia e il Programmatic?
  • Qual è l'approccio al dato delle aziende investitrici italiane?
  • Come si differenziano i diversi data provider che operano in Italia?
  • Quali sono le normative che stanno maggiormente influenzando la filiera pubblicitaria?
  • Quali sono i modelli più utilizzati per valutare le campagne pubblicitarie online e offline?
  • Quali sono le metriche di misurazione maggiormente utilizzate per le iniziative di online advertising?
  • Cosa pensano le aziende italiane riguardo al tema della Media Trasparency?
  • Quali sono le possibili applicazioni della tecnologia Blockchain nel settore dei Media?

Programma:

9.00 Registrazione e Welcome Coffee

9.30 Introduce e presiede 
Umberto Bertelè (Chairman Osservatori Digital Innovation, Politecnico di Milano) 

L'utilizzo del dato: la panoramica dell'offerta e della domanda in Italia 
Andrea Lamperti (Direttore dell'Osservatorio Internet Media, Politecnico di Milano) 

GDPR ed ePrivacy: quale impatto sul mondo Media?
Annamaria Italiano (Senior Legal Consultant, Partners4Innovation) 

Commentano i risultati della Ricerca 
Francesco Boano (CTO, Signals Data) 
Roberto Carnazza (Managing Director, Weborama italia) 
Ilaria Zampori (General Manager, Quantcast Italia) 

Modelli di Misurazione e Media Transparency: evoluzioni e trend in atto 
Nicola Spiller (Direttore dell'Osservatorio Internet Media, Politecnico di Milano) 

Misurazioni e trasparenza. L'evoluzione dell'ecosistema tra collaborazione e regolamentazione 
Fabrizio Angelini (CEO Sensemakers e Rappresentante comScore Italia) 

Le applicazioni della Blockchain in ambito Media 
Valeria Portale (Direttore dell'Osservatorio Blockchain & Distributed Ledger, Politecnico di Milano) 

Commentano i risultati della Ricerca 
Giorgio Aretino (Direttore Online Marketing ed E-Commerce, TicketOne) 
Pasquale Borriello (CEO, Arkage) 
Lorenzo Garofalo (Marketing Manager, BG SAXO) 
Andrea Sinapi (Head of Digital Services e Valore Digitale, Tim) 
Mario Varriale (Head of Product, Havas Media)

13.00 Chiusura dei lavori

iPress s.r.l. | Telefono: +39 0524 57 12 73 | Partita IVA e Codice fiscale: IT02565630346 | email: info@ipresslive.com | website: www.ipresslive.com | PEC: amministrazione@pec.ipresslive.it | Cap. Soc. €10.000,00 i.v. | R.E.A. n. PR 248741 | Cookie & Privacy Policy